\\ Home Page : Articolo : Stampa
NUNNE POZZ CCHIU'
Di Gennaro Aprea (del 07/06/2022 @ 11:28:06, in C) Commenti e varie, cliccato 5 volte)

NUNNE POZZ CCHIU'

 

Anche i non napoletani avranno capito che "non ne posso più": di che?

 

Di vedere ormai una grande percentuale di donne dagli anni della pubertà agli oltre i 60 anni, cercare di assomigliarsi nella pettinatura talmente bene che io, da vecchio e rimbambito ammiratore delle donne, comincio a non saperle più distinguere nelle trasmissioni TV di tutte le reti, e foto della stampa. 

 

Di cosa parlo? la grande maggioranza ormai si fanno una riga centrale sui capelli, qualche volta un po' a sinistra oppure a destra, e lasciano cadere i capelli di fianco e talvolta a coprire parte del viso. Se hanno i capelli ondulati  o ricci se li stirano con accuratezza.

 

Più recentemente  le brune si sono tinte i capelli per sembrare bionde ; addirittura alcune lasciano crescere un po' i capelli creando così un striscia centrale lungo la riga.

 

Capisco che seguire la moda piaccia alle donne ma per me è un forte indice di trascuratezza; un po' come le persone molto anziane si tingono i capelli bianchi e poi li lasciano crescere lasciano vedere la striscia di bianchi alla base; non vorrei che anche questa divenga  una nuova moda.

 

Qualche esempio.

 

Il primo mi sembra un po' strano. Non si tratta di una signora ma di un uomo non giovanissimo con lunghi capelli biondi/bianchi agghindato con riga in mezzo. Si chiama Lorenzo De Luca, ottimo scrittore e sceneggiatore. Forse che è stato lui il modello di base che ha ispirato le donne?...Bah !

 

 

Un altro lo troviamo nella foto delle 5 ragazze che sono state sul treno di ritorno da Gardaland che potete vedere qui di seguito.

 

 

Sarò scemo? ditemelo voi e spiegatemi bene perché lo sono.