Omografi? Contatti
Il Blog: discussioni, articoli, pensieri e scambio di idee
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 17/01/2016 @ 12:38:01, in D) Guerre, cliccato 676 volte)

  

Il Signor Andrea Sillioni, ha scritto al Direttore di Repubblica la seguente lettera che trovo importantissima e spero che egli non me ne voglia se me ne impadronisco per diffonderla presso i miei lettori per ulteriore diffusione. Eccola. LA LOTTA ALLE ARMI INIZIA DAI GIOCATTOLI

 Andrea Sillioni

 Bolsena (Viterbo)

"Il presidente americano Barack Obama si è commosso ricordando le troppe stragi di bambini dovute ad una eccessiva distribuzione delle armi, che spera di regolamentare. Un parroco di un paesino in provincia di Massa Carrara, ieri, nel giorno dell’Epifania, ha promosso un’iniziativa tanto semplice quanto forte. Ha invitato tutti i bambini possessori di un’arma giocattolo a distruggerla. Come ha detto il sacerdote: «Ai bambini bisogna insegnare la pace, la fratellanza, la gioia di vivere non di uccidere». Se abbiamo avuto l’infelice idea di regalarle, o qualcuno le ha donate ai nostri figli, iniziamo a dare l’esempio".

Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 
Di Gennaro Aprea (del 13/02/2016 @ 11:52:43, in F) Questa è l'Italia, cliccato 589 volte)
QUOUSQUE TANDEM ABUTERE, RAI, PATIENTIA NOSTRA?
Cicerone è stato un grande uomo. Ancora usiamo alcune sue frasi famose che sono ormai passate alla storia da più di 2000 anni, ma sono tuttora validissime,
Anch'io ne approfitto - mutatis mutandis - e con me molte altre persone, perché, invece di Catilina, questa volta si tratta della grande RAI. Che ha cominciato a gennaio a raccontarci in qualsiasi momento, di solito, ma non solo, alla fine di ogni telegiornale, che il CANONE non si paga più ora, che non riceveremo la lettera con il bollettino postale, che ci hanno fatto lo sconto (14,40 € spese postali comprese) e che lo pagheremo a rate a partire da luglio.
Io non ne posso più, quindi: fino a quando, RAI, abuserai della nostra pazienza? Ci consideri scemi e duri di testa? pensi che basterebbe la auto-pubblicità che ti sei fatta finora con video e racconti i più vari? e che puoi smettere o per lo meno a cominciare a rarefare questo chiodo che ci hai ficcato in testa con troppe martellate?
Si dice che il troppo stroppia, però l'andazzo che hai preso, o RAI, ci fa temere che la cosa continuerà fino a luglio e poi continuerà per tutti i mesi successivi finché non avremo pagato il nostro debito per intero con l'ultima bolletta elettrica annuale...che non sappiamo se la pagheremo in 4 o 5 rate....
Uffah !
 
Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 
Di Gennaro Aprea (del 16/03/2016 @ 12:37:22, in L) Zero-carbonio, cliccato 525 volte)
PARLIAMO DELL' ACCORDO SUL CLIMA FRA 195 PAESI DELLE NAZIONI UNITE
E' molto (troppo) tempo che non scrivo una riga su questo blog e mi scuso con i miei lettori abituali che avranno provato a leggere qualcosa di nuovo su "ciò che altri non dicono" e saranno rimasti delusi.
La ragione è una sola: sono stato molto preso in termini di tempo e di impegno per organizzare l'incontro il cui programma potete leggere qui sotto. Forse non ci credete, ma la cosa più difficile e lunga è stata quella di mettere insieme cinque Ambientalisti di altissimo livello, sempre impegnatissimi, di cui due residenti a Roma.
La differenza fra i normali eventi su questo argomento è che questa volta l'uditorio della famosa Casa della Cultura (che festeggia in questi giorni i 70 anni della sua fondazione) è composto di persone comuni del grande pubblico, seppur di alto livello culturale, mentre normalmente chi organizza e segue questi eventi sono esperti, studiosi, aziende del ramo, studenti universitari o dottorandi durante i quali il linguaggio è per addetti ai lavori, cioè non sempre alla portata di tutti.
In conclusione i 5 esperti spiegheranno bene le prospettive per il pianeta a breve, medio e lungo termine derivanti dall'accordo di Parigi a seguito del COP 21. Infatti l'evento internazionale non è stato finora ben illustrato dai media, salvo pochissime eccezioni, ed è pressoché sparito dalla comunicazione alla gente che dovrebbe essere più frequente data l'importanza e l'impatto che avrà su tutti noi abitanti del pianeta, compreso flora e fauna.
Naturalmente i lettori di Milano e dintorni sono invitati a partecipare e sarò lieto di incontrarli se mi faranno cenno.
 
CASA DELLA CULTURA - Via Borgogna 3 Milano (Piazza San Babila)
Sabato 19 marzo dalle 10 alle 13
LUCI ED OMBRE DELL'ACCORDO SUL CLIMA A PARIGI
Dall’1 al 12 dicembre 2015 195 paesi delle Nazioni Unite si sono riuniti a Parigi per discutere i problemi del cambiamento climatico ed hanno raggiunto un accordo
TAVOLA ROTONDA
Saluto di Ferruccio Capelli
Interventi di:
Mario Agostinelli
Daniele Pernigotti
Valentino Piana
Andrea Poggio
Gianni Silvestrini
Gennaro Aprea - organizzazione e coordinamento dell'incontro
 
 
 
 
Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 125 persone collegate

Titolo
A) Aziende, innovazione, produttività, costi, ecc. (32)
B) Belle Immagini (4)
C) Commenti e varie (143)
COMMENTI E VARIE (2)
D) Guerre (13)
E) Omografi (1)
F) Questa è l'Italia (109)
G) Ricette (8)
H) Rodano (42)
I) Sport e Calcio (16)
L) Zero-carbonio (98)
M) Satira e Umorismo (64)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

< gennaio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Ti piace questo sito?

 Eccellente
 Buono
 Così e così
 No.

powered by dBlog CMS ® Open Source 

footer

 

Aggiungi Gennaro Aprea a "Preferiti"

 

HomeChi Sono | Rodano | Discussioni | Omografo? | Contatti

 

Sito ottimizzato in 800x600