Omografi? Contatti
Il Blog: discussioni, articoli, pensieri e scambio di idee
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 16/04/2011 @ 11:56:33, in C) Commenti e varie, cliccato 396 volte)
DONATORI DI SANGUE
 
La prima volta che ho donato il mio sangue avevo 25 anni. C’era un’urgenza: mia sorella di 18 anni ne aveva bisogno ed io potevo darglielo. In una settimana ne ho dato un litro in tre volte, 400, 300 e 300 millilitri. Ero giovane e l’unica reazione che ebbi fu che mi venne una gran fame…
Dopo un anno mia sorella non c’era più ed io mi iscrissi all’associazione dei donatori e per molto tempo ho continuato a donare sangue fino ai miei 45 anni; poi mi hanno detto che preferivano donatori più giovani. In quegli anni lavoravo e non sempre riuscivo a darlo durante le ore libere o nei fine settimana; però, quando capitava (250 ml una volta al mese) mi assentavo dall’ufficio per non più di un’ora e recuperavo il tempo a fine orario.
L’altro ieri ho sentito alla radio un signore che chiedeva se avesse diritto alla non deduzione dello stipendio per la giornata in cui donava il sangue (la risposta è stata affermativa). Io ho pensato: come mai per donare il sangue si ha diritto ad un’intera giornata di riposo?
Personalmente mi sembra esagerata questa “protezione” alle persone i quali,come donatori di sangue, si presume siano giovani e forti…..e che la gente ci marci un po’
Voi cosa ne pensate?
Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 
Di Gennaro Aprea (del 25/03/2011 @ 17:35:04, in L) Zero-carbonio, cliccato 407 volte)
SI PARLA DI “VERDE IN CITTA’”
 
Mercoledì scorso 23 sono andato ad ascoltare 10 egregi conferenzieri ad un convegno presso l’Humanitas di Milano in cui si parlava appunto di Verde in Città, organizzato dall’Istituto Uomo e Ambiente
Pochi cittadini ad ascoltare, ma ho visto numerosi giovani, forse erano studenti di botanica e simili.
Qualche tempo fa ho parlato su queste pagine del Convegno Internazionale organizzato dai Verdi Europei a Palazzo Marino, la sede del Municipio milanese. (1) Anche in quella occasione si è parlato di verde in città, e quindi del miglioramento dell’ambiente. Anche in quella occasione poche persone e soprattutto pochi cittadini, ma numerosi “addetti ai lavori”.
Insomma ho l’impressone che questi si parlino addosso e chi dovrebbe ascoltarli non c’è. Perché?
È assolutamente necessario che a questi eventi vi siano i principali interessati: i cittadini, tanti, non quattro gatti, altrimenti non sanno o sanno poco ed hanno le idee confuse su ciò che le amministrazioni comunali dovrebbero fare (nel loro stesso interesse di cittadini) e che non fanno.
Occorre trovare una soluzione e qualcuno ci sta provando.
Infatti ho iniziato a scrivere un libro a 4 mani con una mia collega di università, ottima e apprezzatissima “Prof” alla Sapienza di Pisa e Roma, specialista come me di Marketing strategico e operativo, ed amica di vacchia data. Il libro si intitolerà probabilmente “Una Strategia di Marketing per salvare l’Ambiente”. Sarà un testo che si legge facilmente e cerchiamo di renderlo interessante per tutti. Contiamo di terminarlo presto per renderlo disponibile in autunno.
Questo impegno spiega anche la rarefazione dei miei piccoli articoli sul blog e mi scuso con i frequentatori se non riprenderò a breve l’assiduità usuale.
Chiunque desideri saperne di più mi contatti quando vuole, anche per telefono.
 
(1) Green cities: Happy people- articolo del 22 febbraio
 
Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 
Di Gennaro Aprea (del 08/03/2011 @ 19:07:58, in C) Commenti e varie, cliccato 482 volte)
FESTA DELL’UNITA’ D’ITALIA?
 
Fra pochissimi giorni, il 17 marzo, festeggeremo i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Per me, vecchio pensionato, è una giornata come le altre nel senso che da tempo non lavoro più, quindi tutti i giorni possono essere festivi o di impegni di lavoro. Però il 17 il mio pensiero ed il mio cuore saranno con tutti gli italiani che credono all’importanza di questo anniversario.
Tuttavia, proprio perché la mia età è avanzata, ho ripensato a quando ero bambino e si festeggiava l’Unità d’Italia. Non era il 27 marzo, ma il 4 novembre.
A scuola ci insegnavano - per me erano le scuole elementari, vi parlo degli anni 30 - questa data, e sui libri di scuola c’era scritto che l’unità d’Italia era il giorno della vittoria della prima guerra mondiale (la “Grande Guerra”), il 4 novembre 1918, cioè la fine della cosiddetta IV guerra d’indipendenza.
Ci insegnavano anche (Vittorio Emanuele III regnante e Benito Mussolini “Premier” dittatore) che il 27 marzo era la data della nascita del Regno d’Italia, o se volete dello Stato italiano, quando nel parlamento di Torino era stata proclamata l’unione al regno di Sardegna (Piemonte, Liguria e Sardegna) della Lombardia parte dell’Emilia e la Toscana[2]    e il Regno delle due Sicilie conquistato da Garibaldi nel 1860.
Infatti mancavano ancora all’Unità altre Regioni italiane, il Veneto (unito all’Italia nel 1866) (1) , lo Stato Pontificio [3](1870)  e le Venezie Tridentina e Giulia (1918).
Non è ormai il caso di cambiare il nome “Unità d’Italia” il 17 marzo, però sarebbe forse bene riprendere a festeggiare il 4 novembre, caduto nel dimenticatoio, non so bene perché. Anche senza rimanere a casa, come in tante altre ricorrenze religiose e no.


[1] Ceduto dalla Francia al Regno di Sardegna in cambio di Nizza e la Savoia
[2] Annesse precedentemente
[3] parte del Lazio, Umbria, Marche e della Romagna
Articolo Leggi l'articolo   Storico Elenco Storico Articoli  Stampa Stampa
 

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 446 persone collegate

Titolo
A) Aziende, innovazione, produttività, costi, ecc. (31)
B) Belle Immagini (3)
C) Commenti e varie (129)
D) Guerre (11)
E) Omografi (1)
F) Questa è l'Italia (104)
G) Ricette (8)
H) Rodano (41)
I) Sport e Calcio (14)
L) Zero-carbonio (90)
M) Satira e Umorismo (56)
Zero-carbonio (1)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Titolo
Ti piace questo sito?

 Eccellente
 Buono
 Così e così
 No.

powered by dBlog CMS ® Open Source 

footer

 

Aggiungi Gennaro Aprea a "Preferiti"

 

HomeChi Sono | Rodano | Discussioni | Omografo? | Contatti

 

Sito ottimizzato in 800x600