Omografi? Contatti
Il Blog: discussioni, articoli, pensieri e scambio di idee
\\ Home Page : Storico : L) Zero-carbonio (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 25/03/2016 @ 19:12:19, in L) Zero-carbonio, cliccato 466 volte)
LUCI E OMBRE DELL'ACCORDO SUL CLIMA A PARIGI
Nel precedente articolo ho scritto che alla Casa della Cultura di Milano avrei presentato e moderato sabato 19 aprile questa Tavola Rotonda con 5 eccellenti ambientalisti. Non li avevo presentati ma se chi legge è interessato a conoscere le loro caratteristiche può andare su Google e scrivere i loro nomi che sono:
- Mario Angelucci
- Daniele Pernigotti
. Valentino Piana
- Andrea Poggio
- Gianni Silvestrini
La ragione di questo memo è perché la Casa della Cultura ha filmato il tutto (circa 2 ore). e l'ha messo in streaming (i primi 7 minuti circa sono da saltare perché hanno cominciato a filmare prima dell'inizio effettivo)
Per vederlo è molto semplice: sul sito dell'Associazione - www.casadellacultura.it - c'è a destra l'app di tutti gli streaming; basta andare indietro nel tempo e troverete la ripetizione dell'evento il cui titolo è ovviamente "Luci ed ombre dell'accordo sul clima". Numerose persone lo hanno trovato interessante.
Mi auguro che la lettura sia utile anche per voi
 
PS - Valentino Piana aveva presentato per l'occasione la traduzione italiana e commento sull'Accordo di Parigi (l'italiano non è una delle 6 lingue  delle Nazioni Unite) E' disponibile on line sul sito: www.accordodiparigi.it
.
 
Di Gennaro Aprea (del 16/03/2016 @ 12:37:22, in L) Zero-carbonio, cliccato 370 volte)
PARLIAMO DELL' ACCORDO SUL CLIMA FRA 195 PAESI DELLE NAZIONI UNITE
E' molto (troppo) tempo che non scrivo una riga su questo blog e mi scuso con i miei lettori abituali che avranno provato a leggere qualcosa di nuovo su "ciò che altri non dicono" e saranno rimasti delusi.
La ragione è una sola: sono stato molto preso in termini di tempo e di impegno per organizzare l'incontro il cui programma potete leggere qui sotto. Forse non ci credete, ma la cosa più difficile e lunga è stata quella di mettere insieme cinque Ambientalisti di altissimo livello, sempre impegnatissimi, di cui due residenti a Roma.
La differenza fra i normali eventi su questo argomento è che questa volta l'uditorio della famosa Casa della Cultura (che festeggia in questi giorni i 70 anni della sua fondazione) è composto di persone comuni del grande pubblico, seppur di alto livello culturale, mentre normalmente chi organizza e segue questi eventi sono esperti, studiosi, aziende del ramo, studenti universitari o dottorandi durante i quali il linguaggio è per addetti ai lavori, cioè non sempre alla portata di tutti.
In conclusione i 5 esperti spiegheranno bene le prospettive per il pianeta a breve, medio e lungo termine derivanti dall'accordo di Parigi a seguito del COP 21. Infatti l'evento internazionale non è stato finora ben illustrato dai media, salvo pochissime eccezioni, ed è pressoché sparito dalla comunicazione alla gente che dovrebbe essere più frequente data l'importanza e l'impatto che avrà su tutti noi abitanti del pianeta, compreso flora e fauna.
Naturalmente i lettori di Milano e dintorni sono invitati a partecipare e sarò lieto di incontrarli se mi faranno cenno.
 
CASA DELLA CULTURA - Via Borgogna 3 Milano (Piazza San Babila)
Sabato 19 marzo dalle 10 alle 13
LUCI ED OMBRE DELL'ACCORDO SUL CLIMA A PARIGI
Dall’1 al 12 dicembre 2015 195 paesi delle Nazioni Unite si sono riuniti a Parigi per discutere i problemi del cambiamento climatico ed hanno raggiunto un accordo
TAVOLA ROTONDA
Saluto di Ferruccio Capelli
Interventi di:
Mario Agostinelli
Daniele Pernigotti
Valentino Piana
Andrea Poggio
Gianni Silvestrini
Gennaro Aprea - organizzazione e coordinamento dell'incontro
 
 
 
 
 
Di Gennaro Aprea (del 31/12/2015 @ 13:35:38, in L) Zero-carbonio, cliccato 409 volte)
POST SCRIPTUM  ALL'ARTICOLO  DI  IERI SULL'INQUINAMENTO
I risultati dell'incontro di ieri fragli Amministratori locali, di Regioni e Comuni, ed il Ministro dell'Ambiente dimostrano l'inadeguatezza dei gestori italiani del bene comune, l'Italia.
Non voglio andare a fondo sulle proporzioni sbagliate dei troppo limitati vari finanziamenti da assegnare per la soluzione delle cause dei vari problemi (es. "autobus meno inquinanti"..,.ed i camion per il ritiro dei rifiuti?). Tuttavia non posso che sottolineare uno dei più grandi svarioni che riguarda la velocità limitata a 30 km/ora in città.
Per mantenere tale velocità qualsiasi veicolo di media cilindrata deve mantenere una marcia bassa cioè la terza; e per le auto di grande cilindrata o i furgoni, anche la seconda. Ciò significa che il consumo di carburante raddoppia  ed anche più, rispetto alla marcia più alta, la quinta cioè la cosiddetta presa diretta di cui ormai quasi tutti i veicoli sono equipaggiati. Più alto è il consumo di carburante, maggiore è la quantità di gas di scarico inquinanti fra i quali i particolati, specialmente nei motori diesel.
Ma c'è un'altro risultato negativo addizionale: se c'è una fila di 20 veicoli in fila ad un semaforo rosso, appena diventa verde ne passeranno forse 5 o 6 a 30 km/ora invece di una decina o più a 50. Il risultato è che il periodo di guida si allunga di un tempo addizionale, ciò che farà consumare ancora più carburante rispetto alo stesso percorso normale a 50 km/ora.
Sulla diminuzione della temperatura degli "edifici privati e pubblici" da 20 a 18 gradi, tutto bene con 1 o 2 pullover in più, salvo per l'organizzazione dei controlli e delle relative sanzioni. Saranno mai capaci i Comuni di farla in un tempo ragionevole a costi ragionevoli ? Non vale la pena di dirottare ed erogare largi finanziamenti a una profonda e vasta ristrutturazione degli edifici per aumentare la loro coibentazione (infissi e muri esterni) e così diminuire sostanzialmente i consumi di energie?
Povera Italia: in che mani siamo caduti....
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 397 persone collegate

Titolo
A) Aziende, innovazione, produttività, costi, ecc. (31)
B) Belle Immagini (3)
C) Commenti e varie (132)
D) Guerre (11)
E) Omografi (1)
F) Questa è l'Italia (105)
G) Ricette (8)
H) Rodano (42)
I) Sport e Calcio (14)
L) Zero-carbonio (91)
M) Satira e Umorismo (62)
Zero-carbonio (1)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

< agosto 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Ti piace questo sito?

 Eccellente
 Buono
 Così e così
 No.

powered by dBlog CMS ® Open Source 

footer

 

Aggiungi Gennaro Aprea a "Preferiti"

 

HomeChi Sono | Rodano | Discussioni | Omografo? | Contatti

 

Sito ottimizzato in 800x600