Omografi? Contatti
Il Blog: discussioni, articoli, pensieri e scambio di idee
\\ Home Page : Storico : M) Satira e Umorismo (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 05/01/2016 @ 19:38:46, in M) Satira e Umorismo, cliccato 638 volte)
HO FATTO UN NUOVO SOGNO
In questi tempi c'è poco da essere allegri, ma ho finalmente ricordato un lungo sogno....che non sta né in cielo né in terra. Mi sono appena svegliato e mi sono affrettato ad accendere il PC prima di scordarmi tutto.
Ero a Roma a Piazza del Popolo, in primavera, in mezzo ad una folla plaudente che osannava alcune persone su un palco che parlavano di nuove elezioni comunali; non so come c'ero arrivato. Mi metto gli occhiali da presbite perché non riesco a distinguere le persone da lontano che sbraitano. Dopo una strizzata agli occhi finalmente riconosco Giorgia Meloni e Matteo Salvini.
Capisco che siamo alla fine del discorso anche perché sono ormai le due del pomeriggio. Le ultime parole di Matteo sono: "amis, l'è tard,  mì gh'hoo famm e voo mangià..."mentre Giorgia lo imita copiandolo: "a regà', avemo fatto tardi; è ora che se n'annamo a magnà, ci'ho un ristorante vicino ar Campidojo che nun ve dico..." (noto che in ambedue i casi ci sono degli interpreti che li aiutano a capire la frase intera alla lettera accostandosi al loro orecchio).
Vedo un codazzo di gente che segue i due fidanzati - così li chiamano con mia somma sorpresa - e seguo i festanti lungo tutta Via del Corso fino a Piazza Venezia vicinissimo al Campidoglio. Nel frattempo il seguito si è ristretto ad una decina di persone, me compreso. Entriamo nel ristorante: ci servono fra l'altro una eccellente coda alla vaccinara accompagnata dalla famosa pajata (informarsi su google) con le patate arrosto, il tutto bagnato da abbondante vino rosso di Cerveteri DOC.
Dopo i vari dessert, alla fine i fidanzati si baciano amorevolmente mentre i commensali, tutti ben vicini allo stato di ubriachezza allegra, gridano: "discorso, discorso...". Giorgia non si fa attendere e comincia a parlare: "premetto che mo' so' sseria, nun ve dico quanto! Er Matteo m'ha ccapito subbito e ve dico che ha accettato subbitissimo la mia richiesta de matrimonio.... si, ce sposiamo oggi stesso...ma c'è un problema...er chirurgo nun ce stà più e nun so chi po' ffà 'sta cerimonia.."Tutti si voltano verso di me e dicono: "lui è un esperto, ha già sposato Mix e Lasanna aggratis". Io mi ritraggo un po' vergognoso ma sorrido e tutti prendono il mio sorriso per un'accettazione: "Bravo Gennaro...e vaaii!
Si scelgono i testimoni fra gli astanti, qualcuno va a prendere il Segretario Comunale e la cerimonia inizia. Dopo le parole di circostanza accompagnate dalla lettura degli articoli del codice civile, mi rivolgo a Matteo molto seriamente dicendogli: "Matteo Salvini, vuoi tu prendere come consorte la qui presente Giorgia Meloni con la promessa di essere vergine per tutta la vita? Dopo qualche attimo di silenzio, sento la voce flebile di Matteo dire:..."ma mì non sarìa pussee vérgin da tànt témp..."
Non vi dico il finimondo: Giorgia salta sul tavolo e strilla: "Vaffanculo, fino a stamattina m'avevi detto che eri vergine: sei uno stronzo e un puttano, m'hai 'mbrogliato... nun te vojo più...ma tu' padre lo sapeva? Solo noi donne possiamo avere contatti carnali con il sesso forte prima del matrimonio, nun siamo mica più all'ottocento!...."
Gli strilli erano talmente forti che mi sono svegliato con i timpani che mi dolevano....
 
Di Gennaro Aprea (del 17/09/2014 @ 19:07:54, in M) Satira e Umorismo, cliccato 545 volte)
SALUTINI FASCISTINI
 
Se avete letto la pagina “Chi sono” di questo sito, avrete sicuramente notato la fotografia nella quale mia sorella maggiore ed io vestiti da “piccola italiana” e “balilla” siamo ritratti mentre facciamo insieme un saluto romano; io avevo 6 anni e mia sorella 8, perfettamente adeguati ai tempi in cui il governo di Mussolini aveva organizzato un perfetto sistema grazie al quale i bambini ed anche i giovani un po’ più grandi erano plagiati fino a diventare dei fascisti convinti che adoravano il DUCE, e che si sarebbero buttati nel fuoco se lui ce lo avesse chiesto. Non sapevamo cosa fosse il fascismo né le libertà che aveva distrutto…ma non voglio andare nei dettagli perché le ragioni di questo breve articolo sono altre.
 
Pochi giorni fa la Cassazione ha ribadito che il saluto romano in pubblico è, e deve restare un reato (legge Scelba del 1952), perché il rischio del fascismo è, e resta attuale.
Tuttavia in varie occasioni numerose persone fanno il saluto romano in pubblico contravvenendo quindi penalmente al divieto. Nessuno si preoccupa di perseguirle probabilmente perché molti pubblici ufficiali non conoscono la legge (ormai datata) e quelli più anziani se ne sono scordati.
 
Ma oltre alle persone sconosciute che riempiono gli stadi dove le tifoserie hanno simpatie fascistoide, oppure fanno parte di cortei di nazifascisti, c’è una persona ben conosciuta ai più che ha preso da tempo l’abitudine di salutare – in pubblico - in arrivo in macchina o a piedi in qualsiasi luogo, o in partenza dallo stesso luogo, circondato da “gorilla” e da amatori perché continuano ad esserne affascinati, con un piccolo saluto romano che io appunto chiamo “salutino fascistino” perché è un salutino carino, piccolino, quasi modestino, ma certamente deciso ed identico a quelli che vediamo nei vecchi film del ventennio.
Oggi vediamo questa persona nelle immagini dei vari telegiornali che risalgono a quando andava per la maggiore; e sono sempre le stesse vecchie immagini ripetute fino alla noia quando si parla di lui.
Ogni volta mi arrabbio perché preferirei vedere le immagini dei simpatici e bravi presentatori, o meglio presentatrici, che leggono la notizia su di lui mentre lo si vede distribuire strette di mano e sorrisetti a destra e a manca intercalandole appunto con i suoi salutini fascistini..
 
Mi chiedo: ma lui non è perseguito come i condannati di Casa Pound di cui la Cassazione ha confermato la condanna?
 
Certamente sapete di chi parlo: quindi ditemi se ho ragione o torto.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 03/01/2014 @ 12:16:04, in M) Satira e Umorismo, cliccato 542 volte)
PROTESTO E CHIEDO SCUSA A BERLUSCONI
 
Berlusconi aveva ragione: è vero che il sistema giudiziario italiano non funziona ed ha bisogno di una riforma…ma forse lo sapevamo da più tempo dei suoi 20 anni di vita politica attiva.
 
Il fatto è che non si capisce perché l’esecuzione della sentenza (1° agosto 2013) non sia stata ancora eseguita nonostante sia passato molto tempo dalla votazione del Senato (27 novembre 2013) in cui questo ramo del Parlamento ha stabilito a maggioranza che la sentenza è giusta e deve essere eseguita., quindi deve decadere da Senatore
 
Il risultato è che il dottor Berlusconi continua a fare il comodo suo muovendosi dove e come vuole e aprendo bocca su tutto…; soprattutto ce lo dobbiamo sorbire tutti i giorni in tutte le televisioni, compreso quelle che sono state sempre contrarie ai suoi governi, le quali ci raccontano cosa dice e propone in qualità di Capo (Boss? Segretario? Presidente?) di una “nuova” forza (Partito? Movimento?) politica chiamata ForzaItalia.2
Ma non solo ci raccontano ciò che dice e propone: ce lo fanno vedere continuamente in immagini di repertorio talmente “antiche” che le sappiamo a memoria come un film visto e rivisto infinite volte.
 
Io non ne posso più. Non si potrebbe rottamare anche questo vecchio e malandato personaggio? Il buon Umberto ormai è stato rottamato dai suoi stessi “fedeli” compagni di partito: perché non Berlusconi?
E queste televisioni, quando la sentenza sarà eseguita, ci daranno finalmente le immagini di Berlusconi che si attiva ai servizi sociali (pensate a quali vi piacciono di più, cominciando dalla pulizia dei cessi e finendo al cambiamento dei pannoloni degli anziani!) senza poter incontrare alcuno, oppure se ne sta a casa per parlare solo con i familiari dato che non potrà “ricevere” altri che loro? E la Francesca Pascale potrà incontrarlo, dato che è solo fidanzata?
 
Per favore aiutatemi a togliermi questi miei dubbi. Grazie
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 181 persone collegate

Titolo
A) Aziende, innovazione, produttività, costi, ecc. (31)
B) Belle Immagini (4)
C) Commenti e varie (137)
COMMENTI E VARIE (1)
D) Guerre (11)
E) Omografi (1)
F) Questa è l'Italia (107)
G) Ricette (8)
H) Rodano (42)
I) Sport e Calcio (15)
L) Zero-carbonio (94)
M) Satira e Umorismo (64)
Zero-carbonio (1)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

< luglio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Titolo
Ti piace questo sito?

 Eccellente
 Buono
 Così e così
 No.

powered by dBlog CMS ® Open Source 

footer

 

Aggiungi Gennaro Aprea a "Preferiti"

 

HomeChi Sono | Rodano | Discussioni | Omografo? | Contatti

 

Sito ottimizzato in 800x600