Omografi? Contatti
Il Blog: discussioni, articoli, pensieri e scambio di idee
\\ Home Page : Storico : M) Satira e Umorismo (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Gennaro Aprea (del 04/03/2013 @ 17:09:19, in M) Satira e Umorismo, cliccato 707 volte)

MISSIONE COMPIUTA

Il nostro nuovo Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha pronunciato più volte questa frase (oppure le TV ce l’hanno propinata troppe volte?). 

Ebbene, anche questa volta non sono d’accordo con il famoso esponente della Lega Nord. 

Quale missione ha compiuto? Solo quella di aver vinto le elezioni, niente di più per il momento. 

Ancora dovrà lavorare gli anni che gli spettano come Presidente della Regione prima di poter dire e dimostrare di aver compiuto una missione! Non si può dire di aver compiuto una missione se non alla fine del lavoro!  Oppure la missione è solo quella di ottenere il potere (cadrega).....? 


Esaminiamo un po’ qualche spunto della missione che  dovrà completare: 

-       cominciamo dalla famosa “Italia del Nord” che intende creare, cioè quella che lui considera l’unione delle 3 Regioni, Piemonte, Lombardia e Veneto; e che pensa di staccare dal resto d’Italia patteggiando con il governo di Roma e persino con l’Unione Europea. Ma vediamo un po’ come è andata la Lega Nord in Piemonte e Veneto; i risultati delle ultime elezioni politiche mostrano che i nostri hanno perduto metà dei voti in ambedue le Regioni. E dato che le ultime elezioni di queste due Regioni si sono tenute ambedue nel marzo del 2010 vuol dire che fra 2 anni vi saranno le nuove elezioni in Piemonte e Veneto. Riusciranno i nostri eroi a conservare le 2  Regioni? Con questi risultati delle elezioni politiche del 2013 mi permetto di  nutrire dei dubbi....e allora come va la missione dell’Italia del Nord? Caro Maroni: c’è molto da lavorare per arrivare a poter dire missione compiuta! 

-       Guardiamo un po’ i doveri della nuova Giunta lombarda che si costituirà a giorni. Vi saranno, oltre ai Leghisti, numerosi Consiglieri ed Assessori del PDL che lo hanno sostenuto. Riuscirà il nostro eroe a dare una pulita alle buone abitudini di “approfittare” dei (troppi) denari a disposizione come hanno fatto nel periodo formigoniano? e riuscirà a fare analoga pulizia nella sanità e in tutti i tanti altri argomenti di responsabilità della Regione? E che diciamo sui problemi della ‘ndrangheta che ha sbagliato già una volta a negarnel'esistenza  indignandosi di fronte a Fabio Fazio e Roberto Saviano? Caro Maroni, c’è ancora molto da lavorare a lungo per poter dire missione compiuta! 

-       ci sarebbero molte altre cose da dire ma per il momento mi fermo per non infierire. 

Staremo tutti attenti a ciò che riuscirai a fare, e “statteve accuorto” agli “altri”, di qualsiasi genere, come si dice a Napoli. e nun facite troppo o “sbruffone”, sempre come si dice a Napoli, con le missioni compiute che sono ancora tutte da compiere! 

Chi ti scrive, caro Presidente, è un vecchio extra-padaniatario che per fortuna è arrivato alla pensione prima della legge Bossi-Fini, quindi non ha avuto bisogno del permesso di soggiorno per continuare a vivere al Nord, cioè in Italia.

 
Di Gennaro Aprea (del 13/12/2012 @ 18:39:54, in M) Satira e Umorismo, cliccato 630 volte)
ANZI SI, ANZI NO

 
Da qualche mese a questa parte sentiamo l’andirivieni di decisioni del PDL sul fare oppure non fare le primarie per le elezioni politiche. Quando si era deciso la prima volta per il si, si sono “affollati” fino a un paio di decine di candidati di tutti i tipi. Poi vi sono stati i “contrordini”, e così via di seguito.
 
L’andamento è stato più o meno come  vedete nello "schema" qui sotto: 
BERLUSCONI “mi ritiro”      “anzi no”    “anzi si, mi candido”     “anzi no, mi ritiro”       “anzi si”   
PRIMARIE   “facciamole”    “anzi no”          “anzi no”                   “anzi si”            “anzi no”  
se il foglio fosse stato in formato A3 ne entravano ancora!
 
Poi è successo il patatrac e il PDL, cioè il “nostro” ha deciso di ritirare la fiducia al governo Monti, fino a ieri quando ha dato di nuovo la possibilità di ritirarsi se Monti si candiderà per il centro-destra con il PDL (o Forza Italia?) e la Lega Nord.
Insomma io non ci capisco più niente, però sono ora più che certo che la Signora Veronica Lario in Berlusconi aveva mille volte ragione quando diceva che era necessario curarlo.
C’è una cosa (per me scontata) che mi ha fatto piacere, cioè che i mercati non se la sono pressa con le borse e lo spread, perché? io dico che il Cavaliere ormai non conta più di una "pulce secca", come noi bambini dicevamo in Toscana di una figurina del calciatore sempre presente in abbondanza negli scambi di figurine con i nostri coetanei collezionisti.
Invece c’è una cosa che mi rattrista, cioè che vi saranno ancora troppi italiani che alle elezioni politiche voteranno di nuovo per lui (sempre che ci sia oppure lo abbiano ricoverato in un ospedale psichiatrico ...all’estero) e per il partito che lo rappresenterà .....con Berlusconi candidato, ANZI NO.
Povera Italia! avremo bisogno di fare un referendum per annullare la legge 180 del professor Basaglia che chiudeva i manicomi; infatti avremo bisogno di riaprirli con doppia funzione: assistenza ai fuori di testa e contemporaneamente ai disabili per l’eccessivo numero di italiani pazzi...ed al tempo stesso con necessità di badanti extra-comunitarie a causa dell’età avanzata, in attesa di definitiva rottamazione al cimitero o nel forno crematorio....che va tanto di moda.
 
Di Gennaro Aprea (del 24/08/2012 @ 17:30:09, in M) Satira e Umorismo, cliccato 666 volte)

IL VENTENNIO

 

 

Agli inizi di luglio Altan, il noto disegnatore satirico che si diverte e ci diverte con le sue vignette, ha “finalmente” potuto esprimere ancora una volta la sua professionalità con una vignetta intitolata “RIECCOLO” nella quale si vede un Berlusconi “a 64 denti” che è appena spuntato da una scatola grazie a una molla sotto il suo “lato B”, che impugna una banana per ciascuna mano e che esclama: “CUCU’!      

Ho detto finalmente perché a molti scrittori e disegnatori satirici mancava il “grande” oggetto della loro satira. Ora ci sarà ancora tanto da ridere, almeno fino alle elezioni del 2013.   

Ma, in tutta confidenza, vi dico che ho scoperto la causa recondita della sua “riapparizione”. Il nostro Silvio si era stufato di sentire dire da tutti “il ventennio di Berluskoni”, che per lui è un falso molto evidente. Così, dato che lui è un preciso, dopo aver contato più volte (con le dita e con il fidato pallottoliere che usava da bambino) gli anni che vanno dal 1993 al novembre 2011, si è accorto che non si trattava di 20 anni. Quindi ha deciso di rimettersi in campo per poter giustificare quantitativamente la fotocopia di un altro ben noto ventennio nel quale un DUX è stato oggetto della sua più profonda ammirazione, beninteso mutatis mutandis

Finalmente! Grazie Silvio: ci hai regalato di nuovo un po’ di occasioni per farci fare qualche risata in questo periodo così triste e nero di ristrettezze e di tasse, sempre in attesa di una imminente “crescita”..... che non arriva mai!

 

 

 

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 761 persone collegate

Titolo
A) Aziende, innovazione, produttività, costi, ecc. (32)
B) Belle Immagini (4)
C) Commenti e varie (143)
COMMENTI E VARIE (2)
D) Guerre (12)
E) Omografi (1)
F) Questa è l'Italia (109)
G) Ricette (8)
H) Rodano (42)
I) Sport e Calcio (16)
L) Zero-carbonio (98)
M) Satira e Umorismo (64)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

< novembre 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Titolo
Ti piace questo sito?

 Eccellente
 Buono
 Così e così
 No.

powered by dBlog CMS ® Open Source 

footer

 

Aggiungi Gennaro Aprea a "Preferiti"

 

HomeChi Sono | Rodano | Discussioni | Omografo? | Contatti

 

Sito ottimizzato in 800x600